Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Sugo Funghi Porcini

Sughi Le Prandine

I funghi porcini sono i veri protagonisti del Sugo Le Prandine, un sugo avvolgente, creato e cucinato secondo una ricercata ricetta, pensata per esaltare al massimo del loro sapore ogni ingrediente in esso racchiuso. Una vera coccola per il palato in grado di far vivere un vero momento magico.

Questo prezioso fungo racchiude in sé tutto il calore dell'estate. Se pensiamo di unirlo a una cascata dorata di tagliatelle otteniamo subito il piatto ideale per una serata in compagnia di amici, capace di scaldare i cuori. Lo possiamo utilizzare in svariati modi e accompagnamenti garantendo sempre pietanze d’eccezione.
 

VALORI NUTRIZIONALI

Valori medi per 100 gr. di prodotto. Energia 289 kJ/ 69 kcal, Grassi 5 gr (di cui acidi grassi saturi 0,6 gr), Carboidrati 5,1 gr (di cui zuccheri 4,5 gr), Proteine 1,8 gr, Sale 1,1 gr.

 

Formato200gr
€ 5,20
Aggiungi al carrelloAttendi...
AbbinamentiCome conservarloIngredientiBenefici
Abbinamenti

L’abbinamento classico con cui si consiglia il sugo ai funghi porcini Le Prandine è con della pasta all’uovo, meglio se con le pappardelle e di accompagnarlo a un bicchiere fresco di chardonnay.

 

 

Come conservarlo
Conservare in luogo fresco e asciutto. Una volta aperto conservare in frigorifero e consumare entro 2 settimane.
Ingredienti

Passata di pomodoro 74%, Funghi Porcini (Boletus Edulis e relativo gruppo)20%, Olio Extravergine di Oliva 5%, Cipolle, Carote, Sedano, Prezzemolo, Sale.

Nel sugo ai funghi porcini, il bosco s'incanta.
Sapori autunnali, profumi di terra,
Sotto il cappello, un'arte culinaria,
Nel piatto, una storia di ricerca e avventure


 

 

Benefici

Condire un buon piatto con un delizioso sugo ai funghi non vuol dire solamente assaporare un ottimo pasto, ma regalarsi una coccola che regala alla dieta notevoli benefici.
Il fungo porcino è un elemento importante per la dieta, principalmente perché è un alimento a basso contenuto calorico e soprattutto perché ricco di fosforo e potassio, elementi preziosi che apportano notevoli effetti benefici al sistema immunitario e all’apparato cardiovascolare.
Se assunti con regolarità aiutano a migliorare il sistema circolatorio e ad abbassare il livello di colesterolo.
Il fungo porcino è utile anche per la formazione di globuli rossi e grazie alla quantità di ferro, selenio e calcio influisce sulla stimolazione del metabolismo.
Grazie all’elevato contenuto di vitamina D si consiglia il consumo di funghi porcini anche nelle diete vegane e vegetariane.
Se oltre a tutti gli effetti benefici apportati dal fungo porcino, aggiungiamo una gustosa passata di pomodoro dalle innumerevoli proprietà, il tutto condito con il pregiatissimo Olio Extravergine di Oliva, gusteremo un piatto eccellente.

 

Ingredienti

Passata di Pomodoro

La passata di pomodoro è un prodotto ottenuto dalla lavorazione e dalla spremitura dei pomodori maturi, privati della buccia e dei semi, fino a ottenere una consistenza liscia e densa.

Funghi Porcini

I funghi porcini sono un tipo di fungo dal sapore ricco e terroso, molto apprezzati in cucina per la loro versatilità e gusto distintivo. 

Olio Extra Vergine d'Oliva

Tipo di olio d'oliva di alta qualità che viene ottenuto tramite la spremitura delle olive, senza l'uso di processi chimici o di raffinazione. È considerato il grado più elevato di olio d'oliva in termini di purezza e qualità, ed è ampiamente apprezzato per il suo sapore ricco e autentico.

Cipolla

Le cipolle sono bulbi commestibili della pianta Allium cepa, utilizzati in cucina per il loro sapore pungente e dolce.

Carote

Le carote sono radici commestibili di colore arancione, ricche di vitamine e minerali, in particolare beta-carotene, che il corpo converte in vitamina A.

Sedano

Il sedano è una verdura croccante e rinfrescante, apprezzata per il suo sapore leggermente amaro e il suo profilo aromatico. 

Prezzemolo

Il prezzemolo è un'erba aromatica diffusa in molte cucine del mondo, apprezzata per il suo sapore fresco e leggermente erbaceo. 

Sale

Il sale ha un ruolo importante nella cucina, non solo per il suo sapore, ma anche perché è coinvolto nella regolazione dell'equilibrio idrico dell'organismo e svolge funzioni vitali come la trasmissione degli impulsi nervosi e il mantenimento dell'equilibrio osmotico delle cellule