scegliere l'olio di oliva

Scegliere l'olio di oliva

È importante saper scegliere l’olio d’oliva. Alcune caratteristiche si evincono solo con l’assaggio, come l’alta presenza di polifenoli, che causa la sensazione di pizzicore in bocca, ma molte informazioni le possiamo cogliere dall’etichetta della bottiglia. Prima di tutto assicuriamoci che le bottiglie scelte siano scure, in quanto, se esposto alla luce continuamente, l’olio extravergine d’oliva va incontro a processo ossidativo che provoca l'irrancidimento dell’olio, prediligiamo poi bottiglie di vetro o coccio perché migliori per la conservazione. Oltre a questo anche l’etichetta ci da molto informazioni, come l’anno di imbottigliamento, la data di scadenza e la provenienza delle olive, se trovare “da olive comunitarie” significa che l’olio è prodotto con olive provenienti da diversi paesi, nel caso si cercasse la tracciabilità, prediligere i bollini DOP e IGP.

Di seguito tutti i contenuti taggati con: scegliere l'olio di oliva

le Prandine: scegliere l'olio di oliva

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner